Banner title

Chiesa di San Francesco

Ciò che colpisce subito della chiesa di San Francesco, a Volterra, è l’estrema semplicità della facciata, a cortina di pietre, e la pulizia delle linee.

L’edificio risale al ‘200, e fino al ‘700 ha ospitato i monaci francescani. Come era d’uso nel caso di costruzioni destinate ad alloggiare ordini mendicanti, anche la chiesa di San Francesco è collocata sul confine del perimetro che delimita il centro storico medievale di Volterra.

L’interno della chiesa è formato da un’unica navata e tre cappelle corali.

L’altare maggiore ospita un tabernacolo risalente al XVIII secolo, mentre attorno al presbitero è possibile ammirare quattro monumenti funebri della fine del XVI secolo.

Di notevole pregio anche i dipinti esposti sugli altari.